di Stefania Ricceri

Porta allo scontro diretto e al caos che formula importanti trasformazioni.

Dicembre 2023 e il confronto tra le parti porta allo scontro diretto e al caos che formula importanti trasformazioni portandoci ad avere a che fare con un mese movimentato, davvero infuocato per certi versi, dove nel freddo, quello stesso fuoco, scioglierà ulteriori blocchi antichi.

Il flusso evolutivo che tocca la materia di questo Vibrato 2023, ci sta accompagnando ad una nuova visione delle cose mostrandoci bene le conseguenza delle nostre azioni.

Ci troviamo adesso in un momento effervescente in tal senso in quanto, il confronto scontro tra le parti, si manifesta in alto come in basso, dentro come fuori.

Se puoi aiutami a tenere in vita il mio blog con una piccola donazione .Troverai il pulsante donazione alla fine dell’articolo. Grazie . Cammina nel Sole 

Nulla di nuovo all’orizzonte insomma in termini di concetti, vero, come si potrebbe mai sovvertire Sacri criteri?

Ma, e c’è un ma, adesso scendono veramente in campo le forze, quelle Celesti e quelle oscure, per l’atto finale.

Da qui il naturale susseguirsi di tutti i confronti del caso anche sulla terra abitata da bizzarre creature chiamate esseri umani.

Prima di andare avanti, come di consueto, vediamo l’apertura Tarologica dedicata al mese di Dicembre così da approfondirla e vedere il movimento delle energie cosmiche.

Dicembre 2023 e il confronto tra le parti

Dicembre 2023 e il confronto tra le parti porta allo scontro diretto e al caos che formula importi trasformazioni.

Se puoi aiutami a tenere in vita il mio blog con una piccola donazione .Troverai il pulsante donazione alla fine dell’articolo. Grazie . Cammina nel Sole

Prima di andare avanti nell’approfondimento delle energie del mese di Dicembre, tengo a sottolineare di aver fatto una scelta ben precisa.

Una scelta che adesso ritengo essere la più congruente con il mio rendere servizio e che allo stato attuale delle cose può andare a produrre migliori risultati sull’individuo.

Perché è di risultati che ce bisogno.

Di fatti, tangibili e concreti, che si possano constatare chiaramente a livello interiore e, conseguentemente, a livello esteriore.

Da questo punto mi rivolgerò solo a chi davvero intende procedere in questo viaggio di ricerca con ferma intenzione e ferrea volontà.

Con entusiasmo, oltre che pazienza nell’assecondare i tempi della natura, nell’avanzare in questo processo di verticalizzazione dell’essere che ci sta accompagnando al prendere coscienza del fatto che ci troviamo su di un suolo nuovo.

Un suolo che non lascia spazio a perdite di tempo volte a continuare a non produrre nulla di costruttivo.

Ci troviamo in un periodo di scelte ed io ho fatto la mia.

Preferisco focalizzarmi su ciò che si manifesta nell’essere di evolutivo.

Lo farò anche con toni forti e aspri, di certo non diventerò smielata e cuoricinosa, ma certamente volgeranno più che mai all’edificazione della Bellezza.

Le Dimore Celesti
segni e simboli dello zodiaco
€ 23

Ne abbiamo bisogno tutti, a prescindere dalle proprie scelte personali e dalle proprie modalità di procedere.

Dunque da qua darò rilievo a cosa, lungo le curve dell’esperienza terrena, vuole portarci ad evolvere e a cosa dentro va muovendosi al fine di poter compiere davvero il grande salto.

Dicembre 2023 e il confronto tra le parti.

Effervescenza di fuoco, energia attiva, irriverente e creatrice.

Nel lasciare andare, ancora e ancora, volgi lo sguardo a quel vuoto che si fa crescente e che produce impaccio.

Una nudità che va formulandosi in te, che produce vulnerabilità atta a far accrescere la Forza dentro.

Il confronto tra le parti avviene in te e da questo ne scaturiscono tutte le emozioni del caso.

Le guerre in atto sono il riflesso di ciò che dentro di te accade e che adesso va assolutamente affrontato, senza se e senza ma.

Lungo il peregrinare di vie sconnesse alla natura tutta, l’essere umano ha perduto il senso del criterio equilibrato andando a braccia aperte verso estremi distruttivi.

In gioco ci sono le forze oscure che mirano ad amplificare gli estremi, al contempo però, stiamo transitando sul campo di battaglia che si sta svolgendo tra queste e le Forze Celesti.

Da che mondo e mondo, sul piano della multi dimensione e oltre, è e sarà sempre il bene a vincere.

Ricordalo mentre vedi immagini strazianti e guardi video che ti fanno sentire urla di morte.

Osserva a quanto sta accadendo da un punto di vista differente, ti accorgerai come ogni cosa si muova con criteri precisi.

Osserva poi a quello che sembra irrimediabile e accorgiti che no, non siamo mai soli.

Hai tu Fede?

Lasciati andare al canto delle stelle, osserva come, nel buio ombroso e oscuro, queste illuminino la tua via.

Non ricercare vie colme di luce inebriante, smetti di cercare segni che la mente possa reputare veritieri.

Permetti all’intelligenza superiore di ispirarti e lasciati condurre dalle meccaniche divine.

Dicembre 2023 e il confronto tra le parti.

Nel confronto scontro che avviene in cielo, Egli si muove per noi e verso di noi.

Non lo menziono per rispetto ossequioso.


Non serve agli occhi di coloro che hanno nel Cuore la Fede, la Speranza e la Forza per partecipare a questa battaglia con coscienza che Egli non cesserà mai di adoperarsi per il Giusto e la Giustizia.

Lasciamogli il ruolo che gli compete e portiamo avanti insieme a Lui la battaglia nell’Integrità e nella Verticalità.

Io ho Fede.

Per quanto ci troviamo al punto in cui è un tu contro tu e un tutti contro tutti.

Per quanto questo provochi l’inasprirsi di parti estreme che volgono al disgregamento di tutto nel disfacimento del  piano emozionale, individuale e collettivo.

Nell’epoca in cui si inneggia alla parità, si sono mischiati i criteri prima e invertiti poi.

Si sono amplificate dinamiche che vanno producendo esplosioni sempre più forti.

Nel fronteggiarsi si chiudono in un circolo che va diventando vizioso e serrato.

Ma la natura rimette sempre tutto a posto e sarà così anche stavolta.

Anche stravolta, umiliata, calpestata, avvelenata.

Essa procede inesorabile manifestando la Vita, e questa evolve e si espande nonostante i capricci di chi vuole separazione, disgregazione e confusione.

Sì, perché tornerà il tempo in cui l’Uomo sarà Uomo e la Donna sarà Donna.

Ed essi, insieme, si integreranno e armonizzeranno, si fonderanno ed evolveranno.

Ne conseguirà che lei vivrà in armonia il suo Femminile e lui vivrà in armonia il suo Maschile.

Lei tornerà a farsi accogliente.

Lui tornerà a farsi avvolgente.

Re e Regine che, nell’equilibrio espressivo dei propri esseri, produrranno armonia e Bellezza.

Dicembre 2023 e il confronto tra le parti.

Ma perché ciò avvenga si rende necessario adesso che tu, dentro di te, ti dia modo di fermare l’affronto provocato e provocatorio che arriva da anfratti distorti che mirano ad allontanare dalla Bellezza e dall’Integrità di quello che sei.

Sei parte del tutto e se procedi nell’osservanza delle vibrazioni cosmiche, ti accorgerai che in te risiede ciò che meglio confà alla tua natura e alla natura tutta.

Nello smettere di mutilare la tua essenza volgi al concetto di Unione e Condivisione.

Cosa ti toglie Dicembre:

La smania di fronteggiare nella comprensione che il bene supremo è spalleggiare al fine di crescere ed evolvere.

Cosa ti da Dicembre:

La Forza interiore per continuare il tuo viaggio di ricerca verso la Realizzazione di quello che sei nell’Interezza armoniosa di quello che Sei.

Nel mezzo accade qualcosa.

Nel mezzo risiede la Verità.

Laddove il pensiero rincorre il passato attraverso i ricordi ecco che questi, se ben osservati e ponderati, vengono ad alleggerirsi e ad acquisire una forma nitida e veritiera.

Senza più l’intromissione di emozioni, credenze e percezioni limitanti e distorcenti.

Nella risoluzione del ricordo accade la pace, nella comprensione dello stesso avviene la quiete interiore.

Lasciati ispirare…

Ogni cosa riporta alla natura e alla naturalità delle cose.

Siamo verso l’ingresso del Nuovo Rinascimento.

L’era della Interezza è alle porte, la Stirpe dei Puri si va formando…

FIDEM

Umani Divini.

Divini Umani.

Torneremo a guardare le stelle.

E fu sera e fu mattina…

Stefania Ricceri

Stefania Ricceri

Se il mio sito per te è fonte di crescita ed evoluzione

sostienilo con una donazione


Grazie

Lascia un commento