di Anne Givaudan

Fratelli e Sorelle di sempre vi salutiamo.

Volevamo prima di tutto ringraziarvi per i suoni, i canti che alcuni di voi hanno offerto alla terra questo 21 dicembre… Se sapeste l’onda luminosa che circonda il pianeta da quel momento, avreste più fiducia nelle vostre capacità nell’aiutare il passaggio verso altre possibilità.

Avete dentro di voi una paura che vi è stata inculcata, da millenni. La paura della parte più luminosa del vostro essere.

Dubitate di voi stessi, e questo fa sì che lasciate la porta aperta ai demoni della vostra mente inferiore, quella che esita, rimprovera e giudica.

Cliccare su un annuncio significa fare una piccola donazione a Cammina nel Sole .Grazie 

Da troppo tempo credete che ci vogliano molto tempo e molti sforzi per essere in contatto con la vostra anima.

Pensate che sia necessario lavorare sodo per sviluppare delle capacità che sono in voi da sempre. È davvero arrivato il momento di smettere con queste credenze che altro non sono che pure invenzioni del vostro ego.

Non avete bisogno di fare sforzi, ma piuttosto di lasciare andare tutto ciò che non vi appartiene.

Rivelazioni Galattiche
Per un mondo nuovo

Voto medio su 10 recensioni: Da non perdere

€ 17

Perché preoccuparsi di cose che non potete risolvere in un modo o nell’altro?

In questo momento l’importante è ritrovarvi, ossia rivolgervi alla luce che è in voi e concedervi dei momenti di contatto con voi stessi per dispiegare le vostre ali.

Così dicendo, intendiamo che apriate le vostre capacità e i vostri sensi sottili.

Non vi nascondiamo che in questi momenti di grandi cambiamenti non sono le vostre manifestazioni esteriori che aiuteranno il vostro pianeta.

Non si tratta di restare a guardare senza fare nulla, non intendiamo questo, comprendeteci, ma gli esseri che sono al di sopra di quelli che vi manipolano sono agguerriti e non temono né tengono conto delle vostre collere o delle vostre manifestazioni.

Quest’ultime possono cambiare degli elementi importanti della vostra vita, ma al momento non c’è bisogno di semplici cambiamenti ma di un vero e proprio tsunami.

La vostra elevazione di coscienza, il vostro stato di essere e l’apertura delle vostre capacità sottili sono le vostre uniche vere porte di uscita per voi e per il vostro pianeta.

Comprendeteci bene non è perché sentirete dei messaggi o vedrete i corpi sottili che eleverete la vostra coscienza ma al contrario, è perché sarete stati sufficientemente in armonia con il vostro essere interiore che potrete sviluppare i vostri sensi sottili a beneficio di tutti.

Siate sempre più in contatto con il vostro essere luminoso e senza trascurare la materia, sappiate prendere dei momenti di interiorizzazione.

Per questo dovrete semplificare la vostra vita. Troppe cose vi preoccupano e vi occupano senza lasciarvi il tempo di entrare in contatto con voi stessi.

Alleggerite le vostre convinzioni, guardate ciò che non vi appartiene e lasciatelo andare non nutrendolo più.


Lasciate il passato dov’è e siate nel qui e ora, nel presente.

Potete certamente guarire le ferite che ancora agiscono nel vostro presente, ma se questo è il caso, è anche perché il vostro ego e la vostra mente inferiore alimentano questi momenti dolorosi.

Chiunque voi siate, qualunque siano state le vostre passate incarnazioni, Principe o Dea, vicini a un grande Maestro o Maestri voi stessi, non ha nessuna importanza.

Chi siete oggi? È la domanda che vi poniamo perché siete il riassunto di tutto ciò che siete stati.

Il resto non ha alcuna importanza reale per i nostri mondi.

Vi chiediamo di essere semplicemente presenti e di aumentare il contatto con la parte più luminosa del vostro essere.

Sentiamo le vostre domande:

«Cosa possiamo fare noi, le truppe di terra? »

Vorremmo rispondervi:

«Siate semplicemente voi stessi, non ciò che volete mostrare agli altri, ma ciò che siete veramente, un essere luminoso che sta ritrovando la propria strada. Il resto vi verrà offerto in base alla vostra nota o colore.»

Eliminate la paura dalle vostre vite, sappiate che dai nostri pianeti, dalle nostre navi, e su Terra siamo molto numerosi ad essere al vostro fianco e ad aiutarvi.

Il 21 dicembre, alcuni di voi hanno ricevuto dei codici perché quel giorno si è aperto un importante portale.

Non è la prima volta che lo facciamo e sono previste altre date.

Alcuni di voi ne sono consapevoli, altri assolutamente no, ma non abbiate paura non possiamo farlo senza il vostro consenso perché la nostra legge è quella della non ingerenza.

Questi codici vi aiuteranno, ma siete voi che con il vostro atteggiamento, la qualità del vostro cibo, dei vostri gesti e delle vostre parole li riattiverete.

Potrete sperimentare dei cambiamenti nei vostri corpi, in particolare nel corpo fisico, ma anche cambiamenti nei vostri gusti e abitudini, nelle preferenze e amicizie. Potranno comparire dei dolori che si spostano da un posto all’altro.

Non preoccupatevi e non resistete, non fareste altro che accentuare il processo.

Pian piano vi daremo dei mezzi per aiutarvi, delle pratiche molto semplici, non stupitevi, perché anche in questo caso la vostra mente tende a farvi credere che ciò che è complicato abbia più valore…

Uscite dai vecchi schemi, ve lo ripetiamo, uscite dall’illusione.

Vi ringraziamo semplicemente per essere arrivati dove siete perché sappiamo quanto il viaggio abbia potuto sembrarvi difficile.

Siete sempre più numerosi ad irradiare una luce strana e benefica…

Abbiamo fiducia in voi e vi salutiamo.

Fonte :https://sois.fr/it/anne_givaudan_e_antoine_achram/messages_single

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Se il mio sito per te è fonte di crescita ed evoluzione

sostienilo con una donazione


Grazie

Lascia un commento