di Emmanuel Dagher

Ciao amico mio,

Mentre ci connettiamo in questo modo oggi, sento un grande senso di Unità che sorge nel mondo.

Quanto siamo fortunati a poterci incontrare in questo modo e vivere insieme questo viaggio!

Dicembre ci offrirà uno sguardo su alcuni dei cambiamenti in arrivo nel 2023 e oltre. Questi cambiamenti sembreranno stimolanti, di supporto e nuovi, ma avranno un senso di familiarità che susciterà in noi la sensazione di essere sistemati e a casa.  

           

Questo senso di essere a casa dentro di noi è stato qualcosa che molti di noi hanno trascorso vite desiderose di provarlo. Quindi le energie di supporto che arrivano in questo momento, aiutandoci a sentirci più stabili e in pace, saranno sicuramente accolte a braccia aperte!

In altre parole, siamo sull’orlo di un  epico ritorno a casa .

È come se una siccità millenaria stesse finalmente giungendo al termine e tutto ciò che è stato arido e arido ora tornerà a essere rigenerato e rigoglioso.

Tuttavia, molti di noi hanno attraversato e stanno ancora attraversando una grande quantità di disagio fisico ed emotivo. Mentre essere a disagio può far sentire una persona sopraffatta, può anche fungere da catalizzatore per lo svolgimento di grandi cambiamenti.

Sappiate che ciò che sta accadendo ora fa parte di quel processo e che tutto ciò che stiamo attraversando sta svolgendo un ruolo importante nel nostro viaggio verso stati di coscienza superiori.

Se attualmente proviamo la sensazione di essere dispersi, esausti, irritati, emotivi, arrabbiati o sbilanciati in qualsiasi modo, significa semplicemente che il movimento sta avvenendo e che la mente ha bisogno di un po’ più di tempo per integrarsi.

Quando la mente sperimenta molti cambiamenti contemporaneamente, spesso può sentirsi minacciata come se stesse “perdendo” qualcosa. Quindi fa gli straordinari per fare tutto ciò che è in suo potere per mantenere ciò che pensa di perdere.

In questo momento, più che mai, è un momento eccellente per impostare quotidianamente l’intenzione di ricordare a noi stessi che siamo molto più grandi dei pensieri, delle abitudini e delle convinzioni con cui la nostra mente sceglie di identificarsi.

Il Metodo dei Biotipi Dinamici
L’approccio esclusivo e personalizzato per cambiare il destino del tuo peso e della tua salute

Voto medio su 10 recensioni: Buono

€ 18.9

Poiché stiamo attraversando così tanti cambiamenti e spostamenti quotidiani, è facile per la mente entrare in modalità “lotta, fuga o blocco”, perché non sa veramente cos’altro fare. Quindi, è importante essere gentili con noi stessi durante il nostro processo di integrazione, essere flessibili con i cambiamenti che avvengono intorno a noi, ed essere un sistema di supporto amorevole per la nostra mente, per aiutarla ad abbracciare l’espansione che stiamo vivendo ora.

Un tempo per guarire

Questo dicembre ci offre l’opportunità di guarire le ferite fondamentali che potremmo ancora sperimentare, individualmente nelle nostre vite personali e collettivamente nel mondo.

Le cose che una volta sembravano impossibili per la mente analitica ora stanno diventando più accessibili e fanno parte della vita di tutti i giorni.

La guarigione avviene come risultato del permettere a noi stessi di tornare a uno stato di pace.

Ovunque ci sia pace, possiamo sapere che risiedono il flusso, la facilità, l’Amore, l’interezza, la gioia, la creatività e l’abbondanza.

Se invece di entrare in quella facilità e flusso, attribuiamo le nostre aspettative di guarigione al bisogno di aggiustare qualcosa, sbarazzarci di qualcosa, controllare o costringere qualcosa ad accadere, incolpare qualcosa, nascondere o negare qualcosa, o non permettere a noi stessi di sentire qualcosa – allora diventa molto più difficile per noi sperimentare una guarigione.

Consentire alla pace di essere la nostra massima priorità crea un’apertura affinché si verifichi una guarigione duratura.

La vera pace è il fondamento per creare un mondo di unità, amore e abbondanza per tutti.

Stiamo vedendo molti paesi in tutto il mondo staccarsi dalle vecchie ideologie che hanno promosso la separazione e la disconnessione interculturale. C’è una priorità collettiva ora che sta gettando le basi per un futuro molto più luminoso per tutti, piuttosto che solo per pochi eletti.

Potrebbe esserci un sano scetticismo nelle nostre menti sul fatto che tutto ciò stia realmente accadendo, a causa di tutte le separazioni che le nostre menti sono state condizionate a vedere nel mondo.

Questo è del tutto comprensibile, considerando che ci volevano decenni o secoli prima che un reale cambiamento diventasse visibile.

Tuttavia, poiché le cose continuano ad evolversi più rapidamente, sta diventando più facile notare i cambiamenti che si verificano intorno a noi.

Nelle nostre vite personali, le energie attuali ci stanno creando un’opportunità per trascendere le vecchie storie che una volta abbiamo creato per noi stessi, che ci hanno impedito di guarire.

Alcune di queste storie includono:

  • Credere che ogni nostro pensiero debba essere vero
  • Credere che la mente debba operare dalla paura e dalla coscienza della vittima
  • Credere di aver bisogno dell’approvazione di qualcuno al di fuori di noi stessi
  • Credere che siamo rotti e abbiamo bisogno di “aggiustare”
  • Credere nella mancanza, e che non abbiamo abbastanza per noi stessi o per gli altri
  • Credere che non ci è permesso provare i nostri sentimenti
  • Credendo che siamo fraintesi e che nessuno può davvero capirci
  • Credere di aver bisogno di qualcosa al di fuori di noi stessi per renderci felici (un partner romantico, un certo stile di vita, un tipo di corpo specifico, ecc.)

Tutte queste storie, che sono state create dalla mente per autoprotezione, hanno l’opportunità di essere risolte ora, in modo che possiamo tornare alla pace che è sempre stata al di sotto di tutto.

La pace è ciò che siamo al centro.

Man mano che le nostre storie interiori vengono a galla per essere guarite e risolte, è importante darci il permesso di provare tutti i nostri sentimenti, senza giudicarci.

Ogni pensiero, emozione e sentimento che abbiamo mai provato merita di essere riconosciuto e di ricevere il nostro Amore incondizionato.

La Tua Lingua Non Mente Mai
I sorprendenti segreti che la lingua può rivelare sulla tua salute

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

€ 20

Con questa nuova consapevolezza, immagina l’apertura che avrà luogo affinché la guarigione si realizzi pienamente nelle nostre vite.

La bussola d’oro della compassione

Dicembre sarà un mese ad alta energia. La chiave per attraversare l’attuale ciclo energetico con maggiore facilità è semplicemente radicarci nella compassione.

Lo facciamo nutrendo i nostri corpi fisici, emotivi, mentali e spirituali. Lo facciamo anche comprendendo e incarnando cos’è la compassione.

La vera compassione ci dà l’opportunità di vedere e amare nel modo in cui l’Universo vede e ama. La vera compassione ci permette di amare noi stessi e gli altri dallo spazio sacro della profonda consapevolezza interiore che siamo tutti esseri universali interi, sacri e divini che non sono mai stati veramente feriti o danneggiati in alcun modo.

Naturalmente, la nostra “mente” cercherà di convincerci del contrario, ma solo perché sta cercando di tenerci al sicuro nel miglior modo possibile. Con compassione, siamo in grado di guardare oltre le storie e le illusioni di mancanza, paura e limitazione.

La compassione non deve essere confusa con L’empatia  . Quando siamo empatici , abbassiamo la nostra vibrazione dimenticando che noi e tutti gli altri siamo esseri completi e interi. Ciò si traduce in noi che nutriamo l’ambiente di paura, mancanza e limitazione in cui coloro che ci circondano potrebbero scegliere di accettare e vivere.

Qualcosa di cui dobbiamo essere consapevoli qui, è la grande differenza tra compassione e empatia .

Molti di noi che sono naturalmente empatici sono esperti nel simpatizzare. In quanto empatici, molti di noi hanno la tendenza a voler salvare e aiutare tutti coloro che ci circondano.

Lunario della Dea 2023
Calendario mestruale e delle donne
€ 19

Questa è una qualità meravigliosa. Tuttavia, di solito ci porta ad alimentare le energie dense nel nostro ambiente.

Troppo spesso, le persone, i luoghi e le esperienze nel nostro ambiente continuano poi le loro storie di mancanza, paura e limitazione, perché sentono che abbiamo convalidato queste esperienze per loro attraverso la nostra empatia o il nostro bisogno di salvarli.

La compassione inizia con il sé. Quando ci impegniamo ad amare e ad accettare pienamente noi stessi per primi, siamo quindi in grado di ancorare con tutto il cuore più amore divino e compassione per il mondo che ci circonda, in modi che danno potere agli altri, piuttosto che confermare inconsciamente i loro sentimenti di vittimismo.

La compassione eleva noi e il nostro ambiente alla frequenza dell’Amore Divino. La compassione è la bussola d’oro che ci permette di navigare attraverso tempi di grandi cambiamenti con più gioia e facilità.

Tu sei il Dono!

Anche se a volte le cose possono sembrare piuttosto caotiche, il tuo Spirito sapeva prima di entrare in questo paradigma che avresti superato tutto ed elevato l’umanità alla sua vera natura: l’Amore.

Quanto sei potente, per aver scelto di essere parte integrante di questo spostamento collettivo verso stati di coscienza superiori! Questo atto è a dir poco eroico, e l’Universo, il vostro Sé Superiore, le vostre Guide, tutti gli Esseri d’Amore e io vi onoriamo per aver scelto di rispondere alla chiamata per sostenere l’umanità in questo modo.

Sei un dono per tutti noi.

Grazie per aver scelto di essere qui ora e per aver spianato la strada a tutti noi per allinearci con una realtà centrata sul cuore attraverso la tua presenza, azioni, parole, doni, talenti e saggezza.

Fino alla prossima volta,

Miracolosamente tuo,
Emmanuel

Fonte : https://spiritlibrary.com/emmanuel-dagher/the-golden-compass-december-2022

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento